L’ingerenza sistemica della Magistratura..tracima in Parlamento

La normativa vigente riguardo la candidatura in Parlamento prevede e dunque consente l’accesso a giudici e magistrati e questo è fatto incontrovertibile e incontestabile. Tuttavia è altre sì  lecito dissentire sulla bontà sull’efficacia e finanche sulla vischiosità di tale legge o norma. Insomma un conto è dismettere…

L’atipico tribunus plebis Antonio Ingroia..sale in politica e Borsellino lo scarica

Nemo iudex in causa sua Come tutti sapranno alla fine anche l’atipico tribunus plebis Antonio Ingroia come era già successo per Antonio Di Pietro, e De Magistris ..tanto per citare due colleghi, due compagni di merende nonché magistrati sui generis ..  ha nevvero dismesso o meglio parcheggiato temporaneamente la toga per immolarsi…

Giustizia asimmetrica

Non sarà la panacea a tutti i mali endemici di questa Italia “ladrona,corrotta collusa e dedita alla malversazione e il malaffare”..tuttavia “il mezzo esoutorato”governo è riuscito ad incassare la fiducia in senato..insomma il bistrattato vituperato discusso disegno di legge anticorruzione ha superato il primo scoglio e…

La sinistra Siciliana per rifarsi una verginità punta sull’Ingroia il partigiano della Costituzione.

E’ lui o non è lui! Certo che è lui!  La sinistra lo adora e lo vorrebbe sulla poltrona basculante di sindaco. Tuttavia il nome del tribunus plebis palermitano Antonio Ingroia conosciuto alle forze dell’ordine e alle cronache con l’ultimo altisonante soprannome “il Partigiano della costituzione” è per ora solo un sussurro afono nella rete.Comunque…

Toghe nella tempesta: Henry John Woodcock vittima di un complotto?

Il sostituto procuratore generale della Corte d’appello di Potenza Gaetano Bonomi, secondo gli inqurenti della Procura dell Repubblica di Catanzaro, sarebbe il referente di una vera e propria associazione segreta composta da magistrati, carabinieri e uno 007 del Sisde, in grado di «interferire sull’esercizio dell’attività giurisdizionale»…

La”Verità processuale”sul servitore dello stato dr.Antonio Ingroia

Che il servitore dello stato dr.Antonio Ingroia non fosse giudice imparziale,lo avevano annotato” anche i sassi di Matera”, d’altronde basta ripercorrere a ritroso gli ultimi 15 anni del suo onorato servizio alle dipendenze della giustizia, scandagliare le prime pagine dei giornali, gli archivi televisivi della RAI.”rilevare la tipologia” delle…