Lavoratori, pensionati, precari, disoccupati, studenti, il 27 gennaio scendiamo tutti in piazza contro il Governo dei padroni, delle banche, della finanza.

  “Il nemico del mio nemico, è mio amico“   E’ ora di dire NO e di ribellarsi   – Ti riducono il potere d’acquisto ed il valore reale di pensioni e salari, a te che non evadi…